Categorie
articolo Assemblea cittadina Politica Europea

PNRR: COSA SIGNIFICA PER LA PROVINCIA DI SONDRIO?

Venerdì 25 febbraio ore 18:00

L’Unione Europea è unità nella diversità, esito di un itinerario accidentato di cui vanno ricordate le tappe dei trattati di Parigi 1951; di Roma 1957; di Maastricht 1992; di Schengen 1995; di Lisbona 2007.

Oggi, in seguito alla pandemia, l’UE si è assunta l’onere di favorire le riforme strutturali e più in generale l’ammodernamento del sistema stato dei paesi membri come l’Italia che hanno sofferto di bassa crescita economica ed elevata disoccupazione. Una direzione delineata dall’European Green Deal (dicembre 2019), con misure sia congiunturali (sospensione del Patto di sostenibilità e aiuti significativi all’economia) sia strutturali (Next Generation EU – luglio 2020). In particolare, grande attenzione ha il dispositivo Recovery and Resilience Facility (RRF).

Si sta parlando di tanti «soldi che potrebbero arrivare anche se le cose non dovessero essere portate a termine, nonostante i vincoli» (Carlo Cottarelli).

Ne discutiamo dal contesto di una città a grandezza d’uomo come Sondrio con: Carmine Pacente, consigliere comunale di Milano e presidente della Commissione consiliare “Fondi Europei e PNRR” e Cesare Ceccato, segretario della Gioventù Federalista Europea, sezione di Sondrio.

Modera Emanuele Campagna